Cartoleria locandina chi ha rubato l'alborella

Published on dicembre 1st, 2015 | by DavideSigon

Chi ha rubato l’alborella? Il nuovo gioco del lago.

scatola-lariosauro

SCOPRIRE I PESCI DEL LAGO
NON È MAI STATO COSI’ DIVERTENTE

Il gioco da un’idea di Alessio Rimoldi

GIOCO DI CARTE DIDATTICO

Conoscere le abitudini, le curiosità e l’aspetto dei nostri pesci non è mai stato così divertente.

Un gioco semplice e intuitivo che lascia col fiato sospeso fino all’ultimo turno!!!

Trova le coppie di pesci pescando dalla mano del tuo vicino, ma attento, non pescare il lariosauro!!! Come sai… di lariosauro ce n’è solo uno!!!

Con questo simpatico gioco i pesci si presentano, ma ci fanno anche sapere che le alborelle stanno scomparendo dai laghi e dai fiumi prealpini.

Infatti la domanda sulla bocca di tutti i pesci è solo una:

CHI HA RUBATO L’ALBORELLA?

ALBORELLAPERSICO SOLE
CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

Regolamento

34 carte dei pesci + 1 carta lariosauro

da 2 a 6 giocatori | da 5 a 99 anni

SVOLGIMENTO DEL GIOCO

Distribuire le carte capovolte ai giocatori.

Ogni giocatore controlla se ha delle coppie in mano.

Le carte che formano la coppia hanno lo stesso simbolo rosso in alto a sinistra.

Ogni giocatore scarta le coppie in mezzo al tavolo.

Inizia il giocatore più giovane pescando una carta dal mazzo del giocatore alla sua sinistra. Se forma una nuova coppia la scarta, altrimenti tiene in mano la carta. Il turno passa al giocatore di sinistra.

Il gioco continua finché le coppie non sono esaurite.

Perde il giocatore che rimane con il lariosauro e dovrà fare una piccola penitenza, a scelta.

tris-carteObiettivi didattici

SCOPRIRE LA FAUNA ITTICA DEL LAGO

Obiettivo principale del gioco è conoscere i 17 pesci di lago e di fiume presenti nel gioco, per ogni pesce ci sono due carte, la carta “come riconoscerlo” e la carta “curiosità”.

Il lariosauro

La storia del lariosauro, “mostro” del lago di Como, è narrata in questo breve documentario.

Scienza o leggenda?


About the Author



Back to Top ↑
  • Pagina locale

  • Il Santo del giorno

    san francesco d'assisi pastore e martire


Facebook