Libri Mi chiamo Pinuccio e puzzavo di pecora su leggio

Published on luglio 17th, 2017 | by DavideSigon

Mi chiamo Pinuccio e puzzavo di pecora

Mi chiamo Pinuccio e puzzavo di pecoraAutore: Antonio De Santis

Editore: Kimerik

Genere: Narrativa

Formato: Rilegato

Anno: 2017

Pagine: 306

Prezzo: € 15,00

In sintesi

Questa è la storia di Pinuccio, un bimbo nato all’inizio degli anni ’60, in una terra in cui l’economia depressa e le pessime condizioni di vita e di lavoro spinsero gli uomini a lasciare i loro paesi per emigrare verso le città del centro-nord Italia, in Svizzera o Germania. Figlio di pastori e contadini, Pinuccio cresce in un piccolo paese di campagna nel profondo sud della Puglia, al quale resterà per sempre molto legato. Un giorno scopre che alcune bambine della scuola elementare riportano la loro storia quotidiana su un “quaderno segreto”. Scettico e incuriosito al tempo stesso da questa sorta di routine, Pinuccio, spinto anche da Giobbe, un amico di famiglia, decide di provarci e così affida alle pagine i suoi turbamenti, le prime cotte, ciò che accade a scuola. Delusioni, gioie, dolori, sorrisi e lacrime, scherzi che pian piano contribuiscono a plasmare Pinuccio come uomo e individuo nella società, facendo emergere in lui una volontà ferrea e un’energia dirompente, ingredienti segreti del suo successo.


About the Author



Back to Top ↑
  • Pagina locale

  • Il Santo del giorno

    san francesco d'assisi pastore e martire


Facebook